L’istituzione

L'attuale statuto, deliberato dall’Ordine Accademico nelle adunanze del 6 maggio 2007 e del 13 dicembre 2009 e iscritto il 5 agosto 2010  nel Registro  delle Persone Giuridiche della Prefettura di Vicenza, prevede tre Classi di Accademici: la  Classe di Lettere ed Arti, la  Classe di Scienze e Tecnica  e la  Classe di Diritto Economia e Amministrazione 

Compongono l'Accademia, a titolo elettivo:

  • Gli Accademici Olimpici Ordinari , eletti tra coloro che risultino nati nella città o provincia di Vicenza o nel suo territorio storico, o risiedano da almeno tre anni nella Regione Veneto;

  • Gli Accademici Olimpici Corrispondenti, eletti tra coloro che non si trovano nelle condizioni di cui al punto precedente;

  • Gli Accademici Olimpici Emeriti, e cioè gli Accademici Ordinari e Corrispondenti che abbiano fatto richiesta di essere trasferiti a questa categoria per motivi di salute od altro impedimento.

Sono membri di diritto pro tempore: il Vescovo di Vicenza, il Sindaco di Vicenza, il Presidente dell'Amministrazione Provinciale ed il Presidente della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Vicenza.

L'Accademia può conferire la qualifica di Soci Onorari a coloro che siano ritenuti meritevoli di speciale considerazione o di particolare onore per il loro eccezionale impegno umano e per lo straordinario contributo al progresso della civiltà in ogni sua espressione.

E' negli scopi dell'Accademia promuovere mediante pubblicazioni, tornate, celebrazioni, corsi di insegnamento e manifestazioni varie gli studi letterari, storici, filosofici, scientifici, tecnici, giuridici, economici, amministrativi e le attività artistiche, con speciale riguardo alla cultura, alla vita artistica e al progresso della Città di Vicenza e del suo territorio storico.

 Il consiglio di Presidenza
 Collegio dei revisori dei conti
 Elenco degli accademici