Cerimonia di chiusura dell’anno accademico 2021-2022Antonio Dall’Amico – Ricordo a 50 anni dalla morteL’Europa nella deglobalizzazioneMinistro Daniele Franco – Il Pnrr: uno strumento per rinnovare l’ItaliaMinistro Patrizio Bianchi – La Scuola che stiamo costruendoFogazzaro e i suoi editori – PresentazioneL’Actus tragicus di Johann Sebastian Bach con Renato CalzaConoscere Palazzo Thiene – Presentazione a cura di Maria Elisa AvagninaGiorno della Memoria 2022 – Vincoli spezzati… Due famiglie nella ShoahLetture dantesche – In loco d’ogne luce muto #05

Cerimonia di chiusura dell’anno accademico 2021-2022

Sabato 25 giugno 2022, al Teatro Olimpico di Vicenza, si è svolta la cerimonia di chiusura dell'anno di attività 2021/2022 dell'Accademia.
Nella sua relazione, il presidente Gaetano Thiene ha ricordato la figura di Alessandro Massaria, tra i fondatori dell'Accademia nel 1555 e medico che diede un contributo importante allo studio e alle procedure di contenimento della peste.
Con il coordinamento del segretario dell'Accademia, Maria Elisa Avagnina, la cerimonia ha visto la premiazione dei vincitori del premio "Hoc opus" per tesi di laurea magistrale e la proclamazione dei nuovi accademici eletti a fine 2021.
In chiusura di cerimonia, infine, la brillante lectio magistralis dell'accademico onorario Giuseppe Zaccaria, già Rettore dell'Università di Padova, sul tema "La crisi del Diritto e il mutamento dei paradigmi giuridici".

 

Antonio Dall’Amico – Ricordo a 50 anni dalla morte

Martedì 14 giugno 2022, nel salone d’onore di palazzo Chiericati a Vicenza (Pinacoteca civica), l’Accademia Olimpica ha ricordato a cinquant’anni dalla scomparsa il pittore Antonio Dall’Amico, eletto socio nel 1941 nella Classe di Lettere e arti. Fu artista e didatta, per molti anni insegnante e poi direttore della Scuola di Disegno e Plastica fondata dall’Accademia nel 1858.
Relatori: Marianna Rossi, dell’Università di Venezia; Gianni A. Cisotto, accademico olimpico; Dionigi Tanello, già presidente del centro di formazione, poi divenuto Scuola d’Arte e Mestieri. Saluto introduttivo di Emilio Franzina, presidente della Classe accademica di Lettere e arti. Introduzione e moderazione dall’accademico Vittorio Bolcato.

L’Europa nella deglobalizzazione

Una conversazione sull'Europa con protagonisti l'accademico olimpico Ilvo Diamanti, sociologo e politologo, professore di Scienza politica e prorettore all’Università di Urbino, e Innocenzo Cipoletta, economista e presidente della Federazione delle associazioni di finanza – Febaf.
Introduce e modera Giacomo Cavalieri, presidente della Classe di Diritto economia e amministrazione dell'Accademia Olimpica, che ha promosso l'appuntamento, svoltosi giovedì 9 giugno 2022 nell'Odeo dell'Olimpico.

Ministro Daniele Franco – Il Pnrr: uno strumento per rinnovare l’Italia

Il Ministro dell'Economia e delle Finanze, Daniele Franco, venerdì 1 aprile 2022 è stato ospite dell'Accademia Olimpica per iniziativa della Classe di Diritto economia e amministrazione.
Accolto nell'Odeo del Teatro Olimpico dai presidenti dell'Accademia, Gaetano Thiene, e della Classe, Giacomo Cavalieri, il MInistro ha ricevuto il saluto della Città di Vicenza da parte dell'assessore alla Cultura e all'Ambiente, Simona Siotto.
La sua lectio magistralis è stata seguita da un pubblico composto, oltre che da accademici, da rappresentanti di categorie economiche, sindacati, ordini professionali, Università e centri di alta formazione economica e finanziaria.

Ministro Patrizio Bianchi – La Scuola che stiamo costruendo

Il Ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi, accademico olimpico, domenica 27 marzo 2022, in occasione dell'assemblea accademica tenutasi nell'Odeo del Teatro Olimpico di Vicenza, ha tenuto una lectio magistralis sul tema "La Scuola che stiamo costruendo": un'opportunità preziosa per un aggiornamento sulla situazione di questo fondamentale settore dopo due anni di pandemia e con lo sguardo rivolto alle opportunità offerte dal PNRR.
Accolto dal presidente dell'Accademia, Gaetano Thiene, il Ministro ha ricevuto il saluto della città da parte del Prefetto, Pietro Signoriello, e, con un breve intervento, del Sindaco Francesco Rucco.

Fogazzaro e i suoi editori – Presentazione

Venerdì 25 marzo 2022, nella sede della Biblioteca Bertoliana, si è svolto un incontro di presentazione dedicato al volume "Fogazzaro e i suoi editori (1874-1911), scritto da Giulia Brian ed edito dall'Accademia Olimpica.
Oltre all'autrice all'appuntamento hanno partecipato Franco Contorbia e gli accademici Adriana Chemello, Rossana Melis e Fabio Finotti, direttore della collana "Quaderni Fogazzaro" di cui il volume fa parte.
Il saluto introduttivo da parte della Bertoliana, organizzatrice dell'evento in collaborazione con l'Accademia nell'ambito delle celebrazione per i 180 anni dalla nascita del romanziere vicentino, sono stati portati dalla direttrice della Biblioteca, Mattea Gazzola.

L’Actus tragicus di Johann Sebastian Bach con Renato Calza

Giovedì 24 marzo 2022, nell’Odeo del Teatro Olimpico a Vicenza, l’Accademia Olimpica ha dedicato al grande compositore tedesco una conversazione condotta dall’accademico Renato Calza, dal titolo “Lettura biblica e interpretazione, esortazione, affetti e retorica musicale nella cantata BWV 106 di Johann Sebastian Bach”.
La cantata “Gottes Zeit ist die allerbeste Zeit” (“Il tempo di Dio è il miglior tempo”) fu eseguita nel 1707 o 1708 e rappresenta uno dei primi grandi capolavori di Bach. Il testo è costituito soprattutto da passi dell’Antico e del Nuovo Testamento e propone al fedele una meditazione sulla morte devota del cristiano secondo i princìpi della barocca e luterana “ars bene moriendi”: una “buona morte” la cui concezione si riflette nell’articolazione della cantata bachiana che lo studioso ha illustra guardando in particolare alle opere di Johannes Olearius e David von Schweinitz e agli strumenti della retorica musicale barocca.
Introduce la conferenza Emilio Franzina, presidente della Classe di Lettere e arti dell'Accademia.

Qui la registrazione della conferenza.

Giorno della Memoria 2022 – Vincoli spezzati… Due famiglie nella Shoah

Per iniziativa dell'Accademia Olimpica, nell'ambito delle celebrazioni per il Giorno della Memoria condivise con altre realtà culturali sotto l'egida del Comune di Vicenza, seguiamo le tracce di due famiglie - i Bleier e i Dalla Volta - travolte dall'olocausto, come simbolo delle tante distrutte dalla violenza nazi-fascista.
Con la partecipazione di:
Gaetano Thiene, presidente dell'Accademia Olimpica
Luciano Zampese, accademico olimpico e linguista
Antonio Spinelli, storico
A nome della famiglia Dalla Volta: Maurizia, nipote di Alessandro, e Guido Dalla Volta, nipote di Guido.
In chiusura, un intervento musicale di Ronald Grun (per gentile concessione della Fondazione Museo della Padova ebraica).

Letture dantesche – In loco d’ogne luce muto #05

Nel settimo centenario della morte di Dante, l'Accademia propone cinque appuntamenti dedicati all'Inferno, con letture di Antonino Varvarà, ideatore dell'iniziativa. In collaborazione e con il contributo del Comune di Vicenza e in collaborazione con il Conservatorio di Musica «Arrigo Pedrollo» e Confindustria Vicenza.