Economia e società nella Vicenza del XV-XVI secolo

2019-2020

Economia e società nella Vicenza del XV-XVI secolo.

A partire dalla fondazione del Monte di Pietà (1486) si ripropone di illustrare il tessuto economico di Vicenza nel XV-XVI secolo, con riferimenti al sistema del prestito, agli edifici adibiti al credito, al ruolo delle corporazioni, alla cacciata degli ebrei, all’influenza delle eresie sulla vita economica e sociale della città.

 Giovedì 10 ottobre, alle ore 15,  è organizzata una giornata di studio rivolta a docenti e interessati (via Contrà del Monte, 13, Vicenza) sulla storia economica vicentina.

Partecipano:

Edoardo Demo, L’economia vicentina nel XV e XVI secolo

Mariano Nardello, Il prestito a usura a Vicenza e la cacciata degli ebrei

Rachele Scuro, Il ruolo economico delle comunità ebraiche nel Vicentino e nel Veneto

Alessandra Pranovi, Visita guidata al Palazzo del Monte di Pietà e ai suoi archivi

Coordinamento Alessandra Pranovi


Dopo questo incontro, a partire dalla disponibilità di alcuni docenti e accademici, si realizzeranno dei piccoli gruppi di lavoro che, entro un mese, definiranno tre diversi percorsi didattici da utilizzare in classe,

  • sulla storia economica vicentina,
  • sulla storia dell’arte relativa al Monte di pietà e agli istituti di credito,
  • sulla storia civile della città di Vicenza nel XV –XVI secolo.

I percorsi saranno messi a disposizione dei docenti interessati.


In collaborazione con

  • Accademia Olimpica di Vicenza
  • Liceo scientifico “G.B.Quadri” di Vicenza
  • Fondazione Monte di Pietà di Vicenza.

Per informazioni e adesioni scrivere a [email protected]
Per informazioni particolari rivolgersi a Paolo Vidali (Accademia Olimpica) [email protected]