Torna “Hic labor” per tesi di dottorato

Seconda edizione per il premio "Hic labor", concorso che l'Accademia Olimpica riserva alle tesi di dottorato di ricerca. Chi desideri partecipare dovrà recapitare entro il 31 gennaio nella sede dell'Istituzione (in Largo Goethe, 3 a Vicenza) la documentazione richiesta dal bando, scaricabile nella sezione "Bandi" di questo sito.
Con in palio tre premi da 2mila euro lordi (uno per ciascuna delle Classi accademiche: Lettere e arti, Scienze e tecnica, Diritto economia e amministrazione) "Hic labor" è aperto a due tipologie di partecipanti, purché cittadini italiani. La prima è quella dei dottori di ricerca nati in provincia di Vicenza o in territori contermini facenti parte della diocesi di Vicenza, o che vi risiedano o vi abbiano risieduto per almeno dieci anni consecutivi: la loro tesi di dottorato, in questo caso, sarà ammessa qualunque ne sia l'argomento, purché attinente alle discipline delle tre Classi. L'altra tipologia ammessa è quella dei dottori di ricerca non facenti parte della precedente per nascita o residenza, la cui tesi riguardi però, sotto qualsiasi profilo, particolarmente o prevalentemente Vicenza e i territori che facciano o abbiano fatto parte della sua provincia o della sua diocesi.
In entrambi i casi, la tesi di dottorato non dovrà essere stata discussa prima del 1° gennaio 2014 presso Università italiane o estere.